Google+ Followers

Lettori fissi

giovedì 7 ottobre 2010

Quarantadue giorni di indagini e ipotesi sono serviti ai carabinieri del comando provinciale di Taranto per far luce sulla scomparsa di Sarah Scazzi, uccisa dallo zio!!!
In che mondo viviamo
prego  per i suoi genitori

2 commenti:

  1. Katia sono con te nella preghiera per Sarah che ora riposera' in pace, e soprattutto per la sua famiglia che dovra' fare i conti con un dolore " innaturale ".

    Ti abbraccio cara Katia

    RispondiElimina
  2. è vero, è una tragedia, da mamma posso solo immaginare il dolore e lo strazio dei genitori
    katia

    RispondiElimina