Google+ Followers

Lettori fissi

lunedì 14 marzo 2011

poesia di marzo

trovata su internet... mi è piaciuta tantissimo!!!

Marzo

Io sono Marzo che vengo col vento
col sole e l'acqua e nessuno contento;
vo' pellegrino in digiuno e preghiera
cercando invano la Primavera.
Di grandi Santi m'adorno e mi glorio:
Tommaso il sette e poi il grande Gregorio;
con Benedetto la rondin tornata
saluta e canta la Santa Annunziata.
 

3 commenti:

  1. Grazie per essere passata dal mio blog, mi ha fatto molto piacere il tuo gentile commento.
    Bella la poesia, non la conoscevo.

    RispondiElimina
  2. è un piacere che ti piaccia la poesia

    RispondiElimina
  3. passo sempre nel tuo blog sei davvero fantastica, mi piace troppo tutto quel che crei!!!

    RispondiElimina